Assicurazione di viaggio: perché e quando farla

by Irene Righetto

Perché e quando fare un’assicurazione di viaggio? Un elemento davvero importante per proteggervi nelle vostre avventure, ovunque esse siano. 


 

L’assicurazione di viaggio è una scelta intelligente da fare prima di partire per qualsiasi destinazione. Ma perché dovreste farla e quando è il momento giusto? Per essere tutelati da possibili inconvenienti che potrebbero capitare durante un viaggio, come l’annullamento del viaggio, un problema di salute o lo smarrimento di un bagaglio. Cercate sempre di fermarvi a valutare le diverse opzioni di polizze disponibili e a studiare attentamente le condizioni e le restrizioni. In questo modo sarete in grado di fare una scelta informata e ottenere il massimo dai benefici offerti dall’assicurazione di viaggio. Heymondo, ad esempio, prevede diversi tipi di polizze, in base alla durata del soggiorno e alle destinazioni. Se vi state ancora chiedendo se vale davvero la pena stipulare un’assicurazione di viaggio, continuate a leggere questo articolo.

LEGGI ANCHE: Cosa fare in caso di bagaglio smarrito, danneggiato o in ritardo

quando fare un'assicurazione di viaggio

Cos’è un’assicurazione di viaggio

Un’assicurazione di viaggio è una forma di protezione finanziaria che prevede copertura e sicurezza. È un contratto stipulato tra il viaggiatore e un’azienda assicurativa che fornisce una serie di benefici in caso di imprevisti. Se vi state chiedendo perché fare un’assicurazione di viaggio, sappiate che le situazioni coperte sono davvero tantissime. Ad esempio malattie, infortuni improvvisi e spese mediche correlate, inclusi trasporti ed evacuazione medica. Inoltre, anche in caso di voli cancellati o in ritardo, la compagnia assicurativa prevede dei rimborsi delle spese extra sostenute, come costi di nuovi voli o alloggi. Per qualsiasi viaggio è necessario acquistare un’assicurazione per evitare di spendere soldi inutili in situazioni scomode. Ricordiamo inoltre che i dettagli della copertura possono variare a seconda della polizza e dell’azienda assicurativa scelta. Pertanto è fondamentale leggere attentamente i termini e le condizioni dell’assicurazione di viaggio prima di sottoscrivere. 

perche fare un'assicurazione di viaggio

Perché fare un’assicurazione di viaggio

Perché fare un’assicurazione di viaggio è così importante? Sarete esposti a situazioni impreviste che possono mettervi a rischio. Una polizza di viaggio è una protezione fondamentale in caso di spese mediche impreviste in quanto al verificarsi di malattie, infortuni o emergenze, essa coprirà le spese mediche necessarie permettendovi di ricevere le cure di cui avete bisogno senza dovervi preoccupare dei costi elevati.

LEGGI ANCHE: Volo cancellato o in ritardo, come chiedere il rimborso

Fare un’assicurazione di viaggio è importante perché sarete protetti da cancellazioni, ritardi, overbooking e furti. Ad esempio, se il vostro volo viene cancellato o se dovete interrompere la vostra vacanza a causa di un’emergenza personale, la compagnia assicurativa vi rimborserà le spese come i costi dell’alloggio già pagato o i biglietti. Sarete coperti anche in caso di furto, perdita o ritardo dei bagagli. Se questi vengono smarriti, rubati o anche danneggiati, infatti, il loro costo potrà essere rimborsato. Infine, un assicurazione di viaggio vi garantisce anche assistenza legale e copertura per responsabilità civile. Questo significa che sarete protetti legalmente nel caso in cui siate coinvolti in un incidente con terze parti e potrete contare sul supporto dell’assicurazione per gestire la situazione.

quando fare un'assicurazione di viaggio

Quando fare un’assicurazione di viaggio

Quando fare un’assicurazione di viaggio è una questione cruciale da considerare per garantire una copertura completa. L’ideale è sottoscriverla non appena iniziate a pianificare il vostro itinerario. In questo modo, sarete protetti da eventuali imprevisti che potrebbero verificarsi prima ancora della partenza. Ad esempio, nel caso di un’improvvisa malattia o un infortunio prima di partire, l’assicurazione vi fornirà assistenza finanziaria per coprire le spese mediche necessarie. Inoltre, se la polizza viene stipulata in anticipo, alcune compangie prevedono vantaggi aggiuntivi. Questi possono includere una maggiore copertura, servizi di assistenza specializzati o tariffe più convenienti. Ricordate sempre di scegliere la polizza più adatta a voi e alle vostre esigenze.

Come scegliere la migliore polizza assicurativa

Dopo aver capito perché e quando fare un’assicurazione di viaggio, c’è la vera e propria scelta. Come decidere quale stipulare può sembrare difficile, ma ci sono dei punti da considerare che sono particolarmente importanti. Prima di tutto, verificate che la compagnia assicurativa preveda il pagamento diretto delle spese mediche, con il giusto massimale, e non il rimborso una volta rientrati in patria. Un altro aspetto fondamentale è l’assistenza fornita. Questa dev’essere ampia, per permettervi di contattare la compagnia in caso di emergenza a qualsiasi ora. Ad esempio, Heymondo ha anche un’app dove avrete a disposizione un supporto medico 24 ore su 24, così come la possibilità di parlare con un operatore ovunque vi troviate. Ovviamente, quando fate un’assicurazione di viaggio, controllate tutto ciò che viene coperto e verificate che ci sia tutto quello di cui avete bisogno. 

Grazie ad Heymondo, potrete anche scegliere assicurazioni per un periodo più lungo. Questa compagnia prevede delle polizze per viaggi singoli, dove potrete scegliere le date e le destinazioni desdierate. C’è poi l’opzione annuale, che dura appunto 12 mesi, e tutte le volte che vi troverete in viaggio, per un massimo di 60 giorni, sarete coperti per qualsiasi evenienza. Infine, avrete anche la possibilità di stipulare una polizza “a lunga permanenza”, per un minimo di 90 giorni, rinnovabile quando volete.

You may also like

Lascia un commento